menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Napoli in 3D

Napoli in 3D

Dal Crollo della Riviera ai rischi idrogeologici con "Napoli in 3Dimensioni-La città allagata"

Partendo dal disastro della Riviera, il reportage spazia lungo tutto il territorio partenopeo fino ad individuare quel fil rouge, che mostra il legame tra il territorio e il suo sottosuolo

L’Associazione Napoliurbanblog organizza sabato 9 novembre, presso il Centro Culturale "La città del Sole" di Vico Maffei, la proiezione di “Napoli in 3Dimensioni - La città allagata”, importante evento aperto a tutta la cittadinanza, che vedrà autorevoli personalità, come lo scrittore Erri De Luca, il Prof. Riccardo Caniparoli , il Prof. Giovan Battista Dé Medici, il Prof. Franco Ortolani, dibattere circa le mutazioni e i cambiamenti che avvengono lentamente mentre tutto in superficie si svolge con rapidità.

Napoli in 3Dimensioni è un racconto della città attraverso i dissesti idrogeologici che da sempre la caratterizzano. Partendo dai recenti episodi dei crolli che hanno interessato la zona della Riviera di Chiaia, la narrazione, spazia lungo tutto il territorio partenopeo fino ad individuare quel fil rouge, che mostra il legame tra il territorio e il suo sottosuolo.

Una Napoli concettualmente tridimensionale, che galleggia in modo precario, tra la sua parte sottostante e quella “emersa”, in cerca di un equilibro stabile. Un insolito reportage, che sembra cavalcare la scia di Malacqua - Quattro giorni di pioggia nella città di Napoli, in attesa che si verifichi un accadimento straordinario, di Nicola Pugliese, per indagare poi le reali cause dei tanti dissesti che s’innescano a catena in conseguenza di infiltrazioni d’acqua, fognature obsolete, emungimento di acqua e grandi opere invasive. Un viaggio avvincente tra acqua marina, acqua termo minerale, acqua di falda ed esplorazione del sottosuolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento