Cronaca

Asl Napoli 1 centro contro Report: "Ranucci deve smentire, nessuno scioglimento dal Ministero"

Attraverso le parole del suo direttore generale Verdoliva l'Asl smentisce che Lamorgese abbia già definito lo scioglimento dell'Asl: ancora in corso "la fase istruttoria affidata agli uffici competenti"

Sigfrido Ranucci (Ansa)

L'Asl Napoli 1 Centro ha chiesto - come era prevedibile viste le affermazioni di stamane del suo direttore generale Ciro Verdoliva - alla trasmissione di Rai 3 Report di smentire e rettificare la "falsa notizia - parole dell'Asl - data dal giornalista Sigfrido Ranucci" di un decreto di scioglimento dell'Asl Napoli 1 Centro.

"In merito alla puntata di Report (RAI 3) andata in onda in data 01.06.2020 e in particolare con riferimento a quanto dichiarato dal giornalista Sigfrido Ranucci, ovvero che: 'il ministro dell’Interno Lamorgese ha firmato il decreto di scioglimento dell’Asl Napoli 1' - scrive Ciro Verdoliva - a tutela dell’ASL Napoli 1 Centro chiedo una netta smentita e che la stessa sia data con adeguata evidenza".

"Tale affermazione che danneggia l’immagine dell’Asl Napoli 1 Centro e della sua direzione strategica - aggiunge Verdoliva - appare ancor più grave tenuto conto di quanto riportato da fonti del Viminale stesso e rilanciato da tutte le agenzie di stampa nel pomeriggio del 30.05.2020 che, ad ogni buon fine, si riporta: Viminale, nessuna decisione ministro su Asl Napoli 1 'In corso fase istruttoria su proposta scioglimento' (ANSA) - ROMA, 30 MAG - In merito a notizie di stampa, fonti del Viminale precisano che 'nessuna decisione è stata assunta, fino ad ora, dal ministro dell'Interno in merito alla proposta di scioglimento della Asl Napoli 1'. È ancora in corso al Viminale, spiegano le fonti, la fase istruttoria affidata agli uffici competenti. Si segnala peraltro che, a seguito dell'entrata in vigore del decreto legge 18/2020, che ha rimodulato i termini di tutti i procedimenti ex articolo 143 del Testo unico degli enti locali, il ministro dovrà eventualmente formulare la proposta al Consiglio dei Ministri entro il prossimo mese di dicembre'".

Si tratta di una "falsa notizia - conclude l'Asl attraverso il suo direttore generale - che rischia di produrre conseguenze gravi e che offende migliaia di lavoratori della sanità, medici e operatori sanitari, impegnati allo stremo in queste settimane a fronteggiare l’emergenza Covid-19".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl Napoli 1 centro contro Report: "Ranucci deve smentire, nessuno scioglimento dal Ministero"

NapoliToday è in caricamento