menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La nonna centenaria del sindaco vota per il referendum

Si tratta di Margherita Rusciano, nonna del primo cittadino di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno

Non si è fatta intimorire dall'età ed ha voluto comunque esercitare il proprio diritto al voto andando di persona al seggio. Protagonista la nonna del sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno, che è andata a votare alla veneranda età di 100 anni. La “nonnina” Margherita Rusciano si è recata presso il proprio seggio di competenza nell'istituto comprensivo “Don Milani-Dorso” sangiorgese. L'elettrice da record non è andata da sola al seggio. Si è fatta accompagnare proprio dal primo cittadino insieme al proprio compagno Michele Ferrante. A dare la notizia è stato lo stesso sindaco Zinno che ha pubblicato la foto sul proprio profilo Facebook.

L'anziana signora non aveva rinunciato nemmeno al voto per le elezioni amministrative del 2015 che premiarono proprio il nipote con la nomina a primo cittadino della città in provincia di Napoli. Si conferma così la tradizione di famiglia da record visto che Zinno è stato il primo sindaco gay in Italia ad unirsi civilmente con il compagno lo scorso 24 settembre a Villa Vannucchi, sempre a San Giorgio a Cremano. Alla nonnina non resta che dare appuntamento alla prossima consultazione elettorale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento