rotate-mobile
Cronaca

Reddito di Cittadinanza, percepiti indebitamente oltre 60mila euro: 10 indagati

Responsabili, a vario titolo, di truffa aggravata

Continua la lotta all’indebita percezione del beneficio. Nelle prime ore del mattino, i carabinieri del Gruppo di Torre Annunziata stanno dando esecuzione ad una misura cautelare reale di sequestro preventivo, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura della Repubblica nei confronti di 10 indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di truffa aggravata per l’indebito conseguimento dell’erogazione del “Reddito di Cittadinanza”.

Contestualmente, i militari stanno effettuando altrettante perquisizioni personali e locali. I soggetti, in assenza di alcuni requisiti necessari per ottenere l’emolumento, avrebbero percepito indebitamente la somma complessiva di 60.720,45 euro, nel periodo compreso tra i mesi di maggio 2019 e marzo 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reddito di Cittadinanza, percepiti indebitamente oltre 60mila euro: 10 indagati

NapoliToday è in caricamento