Scoperto lavoratore in nero che percepiva il reddito di cittadinanza

Lavorava come fruttivendolo a Boscoreale ma aveva già percepito le rate di aprile e maggio

Lavorava in nero ma contemporaneamente aveva percepito già le rate di aprile e maggio del reddito di cittadinanza. Finito nei guai un uomo di Boscoreale che è stato scoperto dagli uomini dell'Ispettorato del lavoro. Nel corso di alcuni controlli, gli ispettori hanno trovato l'uomo a lavorare all'interno di un fruttivendolo del posto.

La scoperta 

Percepiva una paga in nero ma contemporaneamente era già percettore della misura voluta dal Governo. La sua posizione è stata comunicata alla procura di Torre Annunziata che proseguirà le indagini. Secondo la norma rischia fino a sei anni di reclusione. Un caso analogo è stato scoperto anche ad Arezzo. In quel caso la persona scoperta lavorava in un ristorante.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento