Cronaca Torre annunziata

Arrestati per contrabbando di sigarette: percepivano il reddito di cittadinanza

Cinque persone sono state coinvolte in un'operazione della guardia di finanza. Sono accusate di associazione a delinquere

Percepivano il reddito di cittadinanza ma probabilmente non gli “bastava”. Ci sono anche cinque persone che ricevevano il sussidio tra le 12 arrestate questa mattina con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata al contrabbando di sigarette. L'operazione della Guardia di finanza ha permesso di sgominare una banda che operava soprattutto nell'agro-nocerino-sarnese e che era composta da persone dell'hinterland.

Gli arrestati “napoletani”

Tra loro tre persone originarie di Torre Annunziata ma residenti a Poggiomarino e una di Palma Campania. Insieme a un'ultima di Pagani percepivano il sussidio. Immediata è stata la sospensione dell'erogazione del reddito a seguito dell'arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestati per contrabbando di sigarette: percepivano il reddito di cittadinanza

NapoliToday è in caricamento