Fontana di Monteoliveto, arriva la recinzione: le prime foto

Verdi: “Un nuovo inizio per un monumento che meritava di essere salvato, speriamo che ora gli incivili si diano una regolata”

Inizia a mostrarsi la recinzione della Fontana di Monteoliveto. Il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il consigliere del Sole che Ride alla II Municipalità Salvatore Iodice, hanno pubblicato sui social le prime immagini.

“Abbiamo ricevuto le prime foto della nuova recinzione, ancora in costruzione, della Fontana di Monteoliveto - spiegano i due - I lavori, a cura dell’Asìa, sono iniziati a metà ottobre. Ora la recinzione sta prendendo forma per proteggere un monumento che, negli ultimi anni, è stato oggetto di vandalizzazioni di vario tipo".

L'inizio dei lavori per la recinzione

"La costruzione della recinzione protettiva, sullo stile di quella che contornava un tempo la fontana - vanno avanti - è motivo di soddisfazione per noi, che abbiamo condotto una lunga battaglia per ottenerla”. "Ora – concludono Borrelli e Iodice – non ci resta che attendere l’ultimazione dei lavori. Non vediamo l’ora di ammirare la fontana contornata dalla nuova recinzione. Ma, soprattutto, gli incivili si diano una regolata”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento