menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rca auto

Rca auto

Rca Napoli Virtuosa, presto tariffe ridotte. "La correttezza paga"

La Giunta de Magistris ha dato il via libera ai primi due protocolli finalizzati alla nascita di una convenzione tariffaria. A sottoscrivere le intese, la compagnia britannica Admiral Gruop e la società Viasat

Ridurre le tariffe Rc auto a Napoli entro la prossima estate. La Giunta guidata da de Magistris ha dato oggi il via libera ai primi due protocolli finalizzati alla nascita di una convenzione tariffaria chiamata Rca Napoli Virtuosa.

A sottoscrivere le intese sono, con due accordi separati, la compagnia britannica Admiral Gruop, attiva in Italia con il marchio ConTe.it, e la società specializzata in controlli satellitari Viasat. Nessun carattere di esclusiva: il Comune auspica che presto si possano sottoscrivere analoghe intese con altre società per dare agli automobilisti la massima facoltà di scelta.

"Ridurre le tariffe per i cittadini napoletani corretti - ha sottolineato l'Assessore Marco Esposito - aiuterà a spezzare il meccanismo diseducativo che vede adesso penalizzati con aumenti e disdette soprattutto i comportamenti regolari e spingerà l'insieme della comunità locale verso un atteggiamento responsabile. Si dimostrerà, insomma, che la correttezza paga".

Il Comune di Napol ha lavorato per costruire una formula tariffaria e normativa che spezzi il vorticoso giro dei sinistri assicurativi e che mitighi gli effetti negativi del ricorso alla consulenza legale. I lavori hanno visto in questi mesi il coinvolgimento di Isvap, Ania, Giudici di Pace, Forze dell'Ordine, rappresentanti dei consumatori, dei periti assicuratori, degli intermediari di assicurazione, la Polizia locale, le associazioni dei consumatori; sono stati consultati altresì autoriparatori, avvocati, broker assicurativi, Cnr e i sindacati di categoria, al fine di trovare soluzioni vicine ai cittadini virtuosi. Per "cittadino virtuoso" si intende il cittadino che soddisfi determinati requisiti che saranno specificati in Convenzione. In particolare, saranno considerati indicatori di virtuosità: l'essere residenti presso il Comune di Napoli e appartenere a nuclei familiari in regola con il versamento delle imposte, indipendentemente dall'età; appartenere a qualsiasi classe di merito bonus malus purché non si sia stati coinvolti in un numero anomalo di sinistri negli ultimi anni, in base a parametri che saranno definiti tra le parti e inseriti nella Convenzione; la disponibilità ad installare sul veicolo, senza costi aggiuntivi, un dispositivo telematico che garantirà il servizio di assistenza remota, con l'obiettivo di accelerare i tempi per l'invio di soccorsi in caso di necessità, di accertare la dinamica dell'incidente e di avviare tempestivamente la ricerca del mezzo nei casi di furto qualora venga stipulata la relativa copertura; la disponibilità da parte dell'assicurato ad impegnarsi a non ricorrere all'assistenza legale o all'arbitrato finché non decorrono i termini indicati nella Convenzione per la proposta di indennizzo. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento