Sei rapine in dodici ore: un 30enne di Casalnuovo semina il terrore

Una cartolibreria, un bar, una pescheria, un supermercato, un automobilista e un negozio di parrucchiere. Nel vesuviano il trentenne ha tentato 6 rapine - 5 riuscite - tra sabato sera e domenica mattina. Arrestato

(foto di repertorio)

Ha perpetrato (o tentato) sei rapine in circa 12 ore. Era sempre armato, con il viso parzialmente coperto da uno scaldacollo e in sella a un vecchissimo motorino bianco. Arrestato dai carabinieri della tenenza di Casalnuovo M.B., 30enne di Castello di Cisterna già noto alle forze dell’ordine. Sabato sera ha rapinato una cartolibreria di Brusciano portando via il denaro custodito nelle casse. Domenica, tra le 07:00 e le 09:00, ha rapinato un bar e una pescheria a Pomigliano d’arco, poi un supermercato a Castello di cisterna.

Sempre a Castello di Cisterna ha tentato di rapinare un negozio di parrucchiere ma un dipendente, vedendolo armato fuori dalla porta automatica, non gli ha aperto e l'uomo è fuggito a mani vuote. E' stato bloccato in serata dai carabinieri della tenenza di Casalnuovo dopo l’ennesima rapina, questa volta a un automobilista a cui ha portato via il portafogli.

I militari lo hanno arrestato mentre fuggiva e, dopo le formalità, lo hanno tradotto in carcere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento