Rapina in scooter sul Viale Maddalena, arrestato 19enne dopo inseguimento

In due, vestiti di nero, avevano affiancato un'auto nel traffico della rampa d'immissione all'Asse Mediano e rapinato l'automobilista. Dopo un inseguimento i due sono caduti e uno di loro è stato arrestato

(foto di repertorio)

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Secondigliano, nel corso di un servizio di  contrasto al fenomeno dei reati predatori, sono intervenuti in viale Umberto Maddalena nei pressi della rampa di immissione all’asse perimetrale.

I poliziotti hanno notato uno scooter con a bordo due persone vestite di scuro e con caschi integrali che, avvicinatesi ad un’auto, si sono fatte consegnare qualcosa dal guidatore; ne è nato un inseguimento terminato nella zona delle cosiddette  “Case Celesti” dove i rapinatori si sono scontrati con alcune auto parcheggiate, perdendo l’equilibrio e rovinando a terra.

Uno  dei due uomini è riuscito a far perdere le proprie tracce,  mentre l’altro è stato bloccato dagli agenti; l’uomo, G.V., napoletano di 19 anni noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e  ricettazione, poiché lo scooter è risultato provento di furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento