Il “rapinatore con lo scooter bianco” che tiene sotto scacco Pomigliano

Agisce a mano armata, e sta colpendo soprattutto ragazze. Ha colpito due volte negli ultimi tre giorni

È caccia all'uomo a Pomigliano. Il “rapinatore con lo scooter bianco” sta seminando il panico nella cittadina della provincia partenopea. Tantissimi i colpi messi a segno di recente. Come riportato dal Fatto Vesuviano, due soltanto tra venerdì e ieri.

Si tratta di rapine a mano armata, con tanto di pistola puntata contro le vittime. In questi ultimi due casi le vittime sono state due ragazze, una nei pressi della stazione di Pratola Ponte, l’altra sempre nella zona dello scalo Circum.

Le forze dell'ordine continuano a raccogliere elementi sull'uomo, che risulta ancora in corso di identificazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento