Cronaca

Rapinava Rolex, arrestato dopo un inseguimento

Riconosciuto perché il suo scooter era stato segnalato da un commerciante che aveva rapinato, un ladro 23enne di Rolex è stato fermato dai carabinieri dopo un inseguimento

Carabinieri

Lo scooter sul quale si trovava era segnalato dalla centrale operativa dei carabinieri di Castello di Cisterna come mezzo utilizzato per rapinare un commerciante di Somma Vesuviana del suo Rolex. Grazie a questo indizio i militari dell'Arma di Sant'Anastasia hanno arrestato un uomo di 23 anni, napletano, già noto alle forze dell'ordine. Il ladro è stato notato dai carabinieri insieme a un complice in via d'identificazione.


I due non si sono fermati all'alt e ne è nato un inseguimento. Il mezzo è stato bloccato poco dopo, ma uno dei due occupanti è riuscito a scappare. Nel corso della perquisizioni i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una pistola a salve calibro 8 – probabilmente usata per la rapuna - occultata nella parte anteriore del mezzo. L'uomo è stato portato nel carcere napoletano di Poggioreale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinava Rolex, arrestato dopo un inseguimento

NapoliToday è in caricamento