Colli Aminei, arrestato il rapinatore dell'auto bianca

Aveva messo a segno numerose rapine nella zona nelle ultime settimane

Buone notizie per i cittadini dei Colli Aminei. La Polizia ha infatti arrestato il rapinatore che nelle ultime settimane, a bordo di una vecchia auto bianca, ha messo a segno numerosi 'colpi' nella zona ai danni di malcapitati cittadini.

A renderlo noto è stato il consigliere della III Municipalità Gennaro Acampora: "Denunciare è importante. I cittadini devono collaborare con le forze dell'ordine. La strada da seguire è questa qui e bisogna continuare senza sosta".

Infine l'appello: "Chi è stato rapinato nella zona dei Colli Aminei-Capodimonte da uomo a bordo di un'auto bianca, è pregato di contattare il Commissariato di Polizia Arenella". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

  • Belen risponde a Maria De Filippi sul ritorno con Stefano De Martino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento