rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Gli arresti / Avvocata / Via Salvator Rosa

Rapina a una turista straniera: due persone in manette

L'aggressione a via Salvator Rosa coperti da casco e mascherina

Sabato scorso personale del Commissariato Dante ha dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di due persone ritenute gravemente indiziate di rapina aggravata avvenuta in via Salvator Rosa ai danni di una turista straniera. In particolare, lo scorso 5 agosto, la turista, mentre  stava percorrendo a piedi il marciapiedi di via Salvator Rosa, era stata aggredita violentemente da un soggetto indossante casco e mascherina chirurgica che, dopo essere sceso da uno scooter, a bordo del quale lo stava attendendo un complice, si era avventato sulla donna e, con violenza, le aveva strappato dal collo una catenina facendola cadere rovinosamente con il viso sul selciato.

Successivamente l'uomo era salito a bordo dello scooter, condotto dal complice, dandosi a precipitosa fuga. Gli investigatori, grazie alle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza di un esercizio commerciale, incrociando i dati acquisiti con quelli ricavati dai sistemi informatizzati in uso alle forze dell’ordine, hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico dei due soggetti uno dei quali, sorpreso in strada dall'equipaggio di una volante, in sede di esecuzione della cattura, è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso nonché di una modica quantità di sostanza stupefacente e, per tali motivi, è stato denunciato nonché segnalato all' Ufficio Territoriale del Governo.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a una turista straniera: due persone in manette

NapoliToday è in caricamento