Rapina nel cuore di Napoli: la vittima aggredita con calci e pugni

E' accaduto nei pressi del Corso Umberto: arrestato un 21enne

Corso Umberto

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio nella notte, hanno notato in via Antonio Ranieri, nei pressi del Corso Umberto I, due persone che stavano aggredendo con calci e pugni un uomo e che, alla loro vista, si sono date alla fuga.

I poliziotti hanno raggiunto e bloccato in via San Candida uno dei due, trovandolo in possesso della somma di 250 euro sottratta poco prima alla vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un 21enne di nazionalità guineiana, con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato pertanto arrestato per rapina aggravata e lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • Carabiniere aggredito, quattro arresti: fermato anche l'uomo che gli ha rubato il borsello mentre era a terra

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento