Imprenditore rapinato dopo un prelievo alle Poste: sparato un colpo in aria

La rapina si è consumata in via Petrarca. I banditi sono fuggiti a bordo di due scooter

Una rapina ai danni di un imprenditore napoletano, titolare di una ditta di pubblicità, si è consumata nel tardo pomeriggio in via Petrarca.

Dopo aver prelevato 3000 euro alle Poste Centrali, in Piazza Matteotti, l'uomo si è diretto in motorino verso casa, ma, giunto nei pressi della sua abitazione, è stato costretto a fermarsi e, sotto la minaccia di una pistola, a consegnare lo zainetto dove aveva custodito il denaro.

L'imprenditore - come riferisce l'Ansa - è stato con ogni probabilità seguito dai banditi, tre giovani a bordo di due scooter, poi fuggiti dopo la rapina. Nel corso dell'azione è stato sparato anche un colpo di pistola in aria, risultato essere a salve.

Sull'accaduto indaga la Polizia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

Torna su
NapoliToday è in caricamento