Picchia una turista e la rapina: algerino dovrà lasciare l'Italia

Già noto per droga e altri reati, è stato condannato a 3 anni e 2 mesi che dovrà scontare a Poggioreale

Una rapina violenta, ai danni di una turista che ha picchiato, poi l'arresto. È la vicenda che ha visto protagonista un algerino 33enne senza fissa dimora già noto per droga e reati contro il patrimonio.

L'uomo è ora in carcere e dopo aver scontato la pena (3 anni e 2 mesi) dovrà lasciare l'Italia. L'aggressione è avvenuta la sera del 30 agosto, quando l'algerino ha picchiato la donna straniera per sottrarle la borsa.

È stato un carabiniere libero dal servizio a bloccarlo, peraltro facendo in modo che un gruppo di persone intenzionate a punire il malvivente si allontanassero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo in passato aveva dato alle forze dell'ordine due diverse identità, e si era reso responsabile di una rapina compiuta a Roma (il processo per quell'episodio è fissato a ottobre) e ad un tentato furto aggravato a Napoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento