menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corso Umberto: Tentativo di rapina ad una turista, un arresto

Nella serata di sabato, all'altezza di via dell'Annunziata, due malviventi a bordo di un ciclomotore hanno tentato di scippare una turista. Alla vista della polizia sono scappati ma l'autore della rapina è stato arrestato

Gli agenti dell'Ufficio prevenzione generale della Questura di Napoli hanno arrestato Roberto Messina, 21enne, napoletano, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di aver rapinato, insieme ad un'altra persona in corso d'identificazione, una turista olandese.

Nella tarda serata di sabato, i poliziotti di una pattuglia che stava percorrendo corso Umberto sono stati attirati dalle urla di due donne che venivano strattonate da due giovani, in prossimità di via dell'Annunziata. Uno dei malviventi bloccava la vittima per le braccia, mentre l'altro le strappava la borsa che aveva a tracolla.

Alla vista della Volante, i giovani che erano in sella di un ciclomotore Piaggio, hanno fatto cadere a terra la borsa, per allontanarsi velocemente in direzione di piazza Calenda. Nei vicoli della Duchesca però i giovani dopo aver perso il controllo del ciclomotore hanno proseguito la corsa a piedi.

Poco dopo Roberto Messina, autore materiale dello rapina, è stato raggiunto e bloccato mentre il complice è riuscito ad allontanarsi. Alla vittima, da poche ore in città, in sede di denuncia le veniva restituito quanto sottrattole potendo così proseguire la vacanza. Messina, è stato accompagnato al carcere di Poggioreale, sequestrato il ciclomotore usato per commettere la rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Esplosione ai Colli Aminei, distrutto un negozio

  • Cronaca

    Lite finisce nel sangue, uomo ucciso a colpi di cric

  • Cronaca

    Riaprono i negozi: "Pochi clienti e molte attività sono già fallite"

  • Cronaca

    Tragedia in metropolitana: uomo travolto da un treno

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento