Venerdì, 19 Luglio 2024

Rapina al Teatro Cilea: arrestato grazie alle telecamere |VIDEO

Ha intercettato un dipendente del Teatro Cilea a fine turno e, pistola alla mano, gli ha intimato di consegnarli l'incasso. Sono state le telecamere ha mettere nei guai N. G, 55 anni, pluripregiudicato di Quarto, che lo scorso 14 luglio si è reso protagonista di una rapina aggravata nel teatro del Vomero.

Alle 19,30, con testa coperta da casco e occhiali da sole, l'uomo ha puntato la pistola contro il dipendente del Cilea. Cento euro il bottino della rapina. Le indagini dei poliziotti del Vomero, supportate dalle riprese di alcune telecamere di sorveglianza, hanno portato all’identificazione del criinale, già noto alle froze dell'ordine

Ieri pomeriggio gli agenti si sono pertanto recati presso la sua abitazione dove, a seguito di una perquisizione, rinvenuto e sequestrato l’arma utilizzata per la rapina, una riproduzione ad aria compressa della pistola utilizzata dalle forze di polizia, nonché gli indumenti ed il veicolo utilizzati per la rapina.

Il 55enne è prima andato in escandescenza, iniziando ad inveire contro i poliziotti, poi con un balzo ha provato a darsi alla fuga ma è stato bloccato e fermato. In serata è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Video popolari

NapoliToday è in caricamento