rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Bacoli

Era il terrore dei commercianti: rapinatore seriale finisce in manette

L'uomo è stato identificato e fermato dai Carabinieri

A Monte di Procida i Carabinieri hanno rintracciato e sottoposto a fermo un 49enne di Giugliano già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è ritenuto gravemente indiziato del reato di rapina aggravata avvenuta lo scorso 4 maggio in una tabaccheria di Bacoli a via Cuma e ai danni di un distributore di carburante a Pozzuoli.

Un uomo – con il volto coperto da un passamontagna e armato di pistola – aveva rapinato i due esercizi commerciali per poi fuggire. Le indagini, effettuate analizzando diverse immagini dei sistemi di video-sorveglianza sia private che pubbliche, hanno permesso ai carabinieri di identificare l’indagato e rintracciarlo.

Perquisita l’abitazione dell’uomo, i militari hanno rinvenuto e sequestrato gli abiti utilizzati verosimilmente per la commissione dei reati e una pistola tipo scenica. L’arrestato è stato tradotto in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era il terrore dei commercianti: rapinatore seriale finisce in manette

NapoliToday è in caricamento