rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Acerra

Rapina a mano armata in tabaccheria: impiegato colpito alla testa con il calcio della pistola

Due sconosciuti sono fuggiti con il bottino. Indagini in corso da parte dei carabinieri

Sabato sera i carabinieri della stazione di Acerra sono intervenuti presso una tabaccheria in via Annunziata. Due sconosciuti - uno armato di pistola - hanno minacciato i dipendenti per ottenere l’incasso.

Durante la rapina uno degli impiegati è stato colpito alla testa con il calcio della pistola. 

I due sono fuggiti con bottino ancora da quantificare. La vittima è stata medicata presso l’ospedale di Acerra, con 7 giorni di prognosi prescritti per lesione regione frontale. 

Indagini in corso per chiarire dinamica e rintracciare i malviventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a mano armata in tabaccheria: impiegato colpito alla testa con il calcio della pistola

NapoliToday è in caricamento