Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rapinano il supermercato, poi fuggono: inchiodati dalla videosorveglianza | VIDEO

Le immagini che hanno permesso l'arresto dei due malviventi

 

Mercoledì scorso gli agenti del Commissariato Secondigliano, su segnalazione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Roma verso Scampia per una rapina ad un supermercato commessa da due persone, fuggite in sella ad un motociclo.

I poliziotti sono stati avvicinati dal titolare il quale ha riferito che, poco prima, un uomo, dopo essere entrato all’interno dell’attività commerciale, aveva estratto una pistola intimando ad una dipendente di consegnare il contenuto della cassa  e si era dato alla fuga a bordo del veicolo guidato da un complice.

Il giorno dopo, grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza dell’esercizio commerciale e alla descrizione fornita dalle vittime, gli agenti della Squadra Mobile hanno rintracciato i due presunti malviventi presso le loro abitazioni. In particolare, uno dei due, vistosi scoperto, ha tentato di fuggire da casa attraverso la finestra della cucina ma è stato subito bloccato.

I poliziotti hanno trovato nell’intercapedine di un muretto in via Andrea Pazienza la pistola, una riproduzione di un’arma priva di tappo rosso, e in via Hugo Pratt lo scooter utilizzato per la rapina.

I due, un 22enne con precedenti di polizia, ed un 26enne, entrambi napoletani, sono stati sottoposti a fermo e dopo l’udienza di convalida tenutasi lunedì sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento