menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torre Annunziata, sorpresi a rapinare in un supermercato: 3 arresti

Gli agenti sono intervenuti in via Provinciale Schiti mentre tre giovani stavano effettuando un colpo in un supermarket. Violenta colluttazione: due poliziotti sono rimasti feriti. Guariranno in tre giorni

Rapina sventata grazie all'intervento della polizia. Si è concluso così un colpo messo a segno ieri sera in un supermercato di Torre Annunziata da tre giovani, tutti arrestati. Tra loro, un minorenne. L'accusa è di rapina aggravata, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Tutto nasce dall'intuizione di due poliziotti che lungo via Provinciale Schiti hanno incontrato i tre con i volti coperti da caschi e sciarpe che si erano appena fermati alle spalle di un supermercato della zona in prossimità dell'orario di chiusura. Mentre uno di loro restava all'esterno dell'esercizio, gli altri due entravano nel supermercato senza togliere i caschi.

I due poliziotti sono quindi entrati in azione. I tre malviventi sono stati arrestati dopo una violenta colluttazione e l'arma utilizzata per la rapina, una riproduzione di una pistola semiautomatica in metallo, priva di tappo rosso, è stata sequestrata.

I due agenti sono stati medicati per le contusioni e le escoriazioni riportate nel corso delle colluttazioni e giudicati guaribili in tre giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Monte di Pietà in vendita, i cittadini: "No a ristoranti e matrimoni trash"

  • Cronaca

    “Chi ha ucciso Maurizio ha dato una coltellata all'intera città”

  • Cronaca

    “Cinque ore di attesa per essere vaccinati”: la denuncia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento