rotate-mobile
L'arresto

Rapina a delle studentesse: in manette un 29enne

Il giovane è stato trovato nella sua abitazione

Ieri mattina gli agenti della Polizia di Stato ha dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere emessa lunedì dal G.I.P. del Tribunale di Napoli nei confronti di un 29enne ritenuto gravemente indiziato dei delitti di rapina tentata e rapina consumata in concorso con un altro soggetto ancora da identificare.

In particolare, la notte dello scorso 27 giugno in via Paladino quattro giovani studenti, tra cui tre ragazze, erano stati avvicinati da due uomini a bordo di uno scooter. Il passeggero, sceso dal mezzo, facendo intendere di essere armato, aveva intimato a due di loro di consegnargli tutto quello che avevano, minacciando di ucciderli. Le vittime, tuttavia, erano riuscite a darsi alla fuga, pertanto il malfattore aveva rivolto la stessa minaccia alle altre due ragazze che erano state costrette a consegnargli denaro e cellulari prima che l’uomo riuscisse a dileguarsi unitamente al complice.

L’immediata attività investigativa avviata dal personale operante, articolatasi attraverso l’acquisizione delle immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza di zona, gli accertamenti effettuati sui cattura-targa presenti sul territorio cittadino, nonché mediante l’analisi di numerosi profili social, ha consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell’indagato quale autore materiale delle condotte sopra descritte. L’uomo è stato rintracciato presso la propria abitazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a delle studentesse: in manette un 29enne

NapoliToday è in caricamento