Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Napoli Centrale, strappa il cellulare ad una donna seduta nella carrozza del treno: arrestato

Il 18enne nella fuga ha ferito prima la donna, che lo ha inseguito, e successivamente un agente della Polizia Municipale durante le fasi dell'arresto

Agenti della Polizia Municipale di Napoli dell'Unità Operativa San Lorenzo hanno arrestato un 18enne per il reato di rapina e lesioni.

Il giovane si era reso responsabile del furto di un telefono cellulare all’interno della Stazione Ferroviaria di Napoli Centrale, strappandolo ad una donna seduta nella carrozza del treno, per poi tentare di darsi alla fuga. La donna lo ha però rincorso e bloccato, ma il soggetto si è divincolato facendo cadere a terra la vittima e dirigendosi verso l’uscita della stazione.

Un operatore della protezione aziendale della stazione ha però inseguito il rapinatore, allertando il personale della Polizia Locale che è riuscito a bloccarlo non senza difficoltà a causa della strenua resistenza del giovane, che ha colpito gli agenti con calci e pugni, sferrando inoltre una testata al volto di uno degli agenti. Il diciottenne è stato arrestato e dopo la convalida, il soggetto è stato sottoposto agli arresti domiciliari per il successivo rito abbreviato da tenersi in altra data.

All’agente colpito al viso, sono state diagnosticate lesioni al volto con prognosi di 30 giorni, mentre alla donna sono stati diagnosticati 30 giorni per forti contusioni alla gamba e braccio destro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli Centrale, strappa il cellulare ad una donna seduta nella carrozza del treno: arrestato

NapoliToday è in caricamento