Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca San gennaro vesuviano

Rapinano una donna aggredendola con calci e pugni: poco prima avevano tentato un altro scippo

Una 39enne ha riportato un trauma cranico

Ieri sera un uomo si è avvicinato ad una 39enne di Saviano, che stava passeggiando su via Napoli a San Gennaro Vesuviano. L’ha aggredita a pugni e calci e le ha strappato la borsa. La donna ha urlato per chiedere aiuto ed è stata sentita da una pattuglia di carabinieri della stazione di San Gennaro Vesuviano che si trovavano a pochi metri.

L’intervento è stato immediato tanto che il rapinatore appena si è accorto dei carabinieri ha lasciato cadere la borsa; poi ha spinto la donna a terra ed è saltato sull’auto in cui lo aspettava il complice. La fuga del 26enne e del 37enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine, è stata però resa impossibile dai militari che si sono posizionati con l’auto in modo da bloccarli. La donna ha riportato un trauma cranico, con 5 giorni di prognosi.

Poco dopo, una 35enne del luogo, ha denunciato ai militari di essere stata vittima di un tentativo di scippo dai due uomini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano una donna aggredendola con calci e pugni: poco prima avevano tentato un altro scippo

NapoliToday è in caricamento