rotate-mobile
Cronaca San Ferdinando

Ragazza in lacrime nel centro di Napoli: la polizia interviene e ferma un 20enne dopo poche ore

L'intervento dei Falchi in piazza Municipio

I Falchi della Squadra mobile, nel transitare in piazza Municipio altezza università nel pomeriggio di martedì, hanno notato una ragazza in lacrime e in evidente stato di agitazione. La giovane ha raccontato che, poco prima, era stata avvicinata da un uomo che le aveva strappato il cellulare dalle mani, per poi darsi alla fuga.

L'uomo in quei frangenti ha perso un portadocumenti, contenente tra l’altro alcune fototessere, che è stato recuperato dai poliziotti. Proprio grazie agli accertamenti esperiti sulle fotografie, i poliziotti sono riusciti ad identificare il presunto autore del reato che, poche ore dopo, è stato rintracciato nei Quartieri Spagnoli.

Per tali motivi un 20enne napoletano, con precedenti di polizia, è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria in quanto gravemente indiziato del reato di rapina aggravata e lesioni personali, provvedimento convalidato dall’autorità giudiziaria nella mattinata odierna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza in lacrime nel centro di Napoli: la polizia interviene e ferma un 20enne dopo poche ore

NapoliToday è in caricamento