Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Poggioreale / Via Taddeo da Sessa

Puntano le pistole al volto a una prostituta e la rapinano: arrestati poco dopo

In manette due uomini che avevano appena rapinato una 38enne

Puntano le pistole contro una prostituta e la rapinano. Un attimo dopo finiscono in manette. I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno arrestato per concorso in rapina aggravata un 27enne di Sala Consilina già noto alle forze dell'ordine e un 18enne incensurato di Ponticelli.

Insieme, armati di pistole giocattolo ma prive di tappo rosso, hanno minacciato una prostituta 38enne che si trovava lungo via Taddeo da Sessa. I militari hanno incrociato i due rapinatori un attimo dopo la rapina. Li hanno inseguiti e poi bloccati. Nei loro pantaloni le due pistole utilizzate per minacciare la donna. Entrambi sono stati tradotti al carcere di Poggioreale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puntano le pistole al volto a una prostituta e la rapinano: arrestati poco dopo

NapoliToday è in caricamento