menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubavano i regali di Natale dall'ufficio postale, arrestati tre napoletani

I tre erano partiti a bordo della loro automobile per Lamezia Terme, Catanzaro. Nel centro di smistamento postale frugavano tra i pacchi e sceglievano i regali da trafugare. All'alba sono stati arrestati dai Carabinieri

Erano partiti da casa puntando dritti all'obiettivo che distava 400 km, quattro ore di viaggio in auto. Stiamo parlando di tre napoletani di 28, 37 e 49 anni, arrestati dai Carabinieri all'alba, nei pressi di Lamezia Terme, provincia di Catanzaro, dopo un avventuroso inseguimento a piedi nelle campagne. I tre si erano recati al centro di smistamento postale di Lamezia Terme e sono stati notati mentre frugavano tra i pacchi, in cerca di doni costosi da trafugare. Nel centro, senza destare sospetti, si erano introdotti e scartavano i regali ritenuti di poco valori, infilando in un sacco i regali buoni per il bottino.


Sarebbe stato un Natale in tono minore per i destinatari dei regali se qualcuno non avesse notato i tre napoletani: i Carabinieri della locale stazione sono stati avvertiti e hanno arrestato due dei tre dopo una fuga tra le campagne che circondano il centro. Il terzo stava per allontanarsi dalla Calabria, ma le ricerche a tappeto predisposte dai Carabinieri hanno consentito di ammanettarlo mentre aspettava aiuti provenienti da Napoli. La refurtiva è stata recuperata e restituita, i tre sono ritenuti responsabili di furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento