rotate-mobile
Cronaca

Paura nell'ufficio postale, rapina a mano armata: il bottino dei malviventi

Il raid dei rapinatori ha fruttato 25mila euro

Alle 8 circa, nell’ufficio postale di Licola, situato in piazza San Massimo, due uomini hanno fatto irruzione con volto coperto da passamontagna e armati di pistola. Una volta entrati hanno minacciato la direttrice costringendola ad aprire la cassaforte. I malviventi si sono fatti consegnare i telefonini dai dipendenti dell'ufficio.

Bottino del colpo 25mila euro. I rapinatori sono poi fuggiti in automobile, non prima di rinchiudere nei bagni i dipendenti delle Poste.

Sul caso indagano i carabinieri della stazione di Licola e della compagnia di Pozzuoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura nell'ufficio postale, rapina a mano armata: il bottino dei malviventi

NapoliToday è in caricamento