Cronaca Pomigliano d'arco

Rapina a portavalori: paura per una guardia giurata rimasta ferita

Immediato l'intervento dei Carabinieri che stanno dando la caccia ai banditi

Paura, questa mattina, a Pomigliano d'Arco per la rapina ad un portavalori nei pressi del McDonald's, in via Nazionale della Puglie. Durante il colpo una guardia giurata è rimasta ferita alla testa. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno effettuato i rilievi del caso.

Non è ancora chiara la dinamica sulla quale si sta indagando con l'ausilio delle immagini di videosorveglianza della zona e del racconto di alcuni testimoni. I rapinatori, secondo una prima frammentaria ricostruzione, sarebbero arrivati a bordo di furgone per portare via l'incasso del noto fast food.

Sarebbero stato esploso anche un colpo di pistola che, però, non avrebbe causato danni a cose e persone. L'unico ferimento riguarda una guardia giurata che avrebbe cercato di reagire alla rapina: i malviventi l'avrebbero colpita alla testa col calcio della pistola. L'uomo - che stava trasportando l'incasso in un borsone, prima di essere aggredito - è stato subito soccorso e le sue condizioni non destano preoccupazione.

Indagini 

Intanto è scattata la caccia ai banditi in tutta la zona. In queste ore gli uomini dell'Arma stanno pattugliando le zone limitrofe a quella dove è avvenuto il colpo. Il bottino della rapina è stato quantificato sui 50mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a portavalori: paura per una guardia giurata rimasta ferita

NapoliToday è in caricamento