Entrano in un negozio lo rapinano e minacciano i titolari con una spranga: arresti

1500 euro il bottino dei malviventi

Dopo un’articolata attività d’indagine, i Carabinieri della Tenenza di Cercola sono riusciti a mettere le manette ai polsi di un 24enne e un 20enne del posto, che il 5 settembre scorso aveva effettuato una violenta rapina in un esercizio commerciale di Pollena Trocchia.

Quella notte, armati di una spranga di ferro, avevano danneggiato la vetrata dell’esercizio commerciale per poi minacciare i due proprietari, una giovane coppia, costringendoli infine a farsi consegnare tutto l’incasso della giornata, ovvero ben 1500 euro in contanti; i due malviventi erano poi riusciti a scappare a bordo di un’auto bianca, che le vittime non hanno saputo riconoscere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo una serrata attività investigativa, i due rapinatori sono stati riconosciuti dai militari della Tenenza di Cercola e, dopo una richiesta di misura cautelare dall’AG di Nola, ieri sera i Carabinieri hanno dato esecuzione alla custodia in carcere nei loro confronti, acciuffandoli e traducendoli alla casa circondariale di Napoli Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento