Rapina a mano armata in pizzeria, il titolare disarma il malvivente e lo fa arrestare

Dopo una colluttazione e grazie all'aiuto di un suo dipendente

E' stato arrestato dai carabinieri di Varcaturo per rapina aggravata un 38enne di Poggiomarino già noto alle forze dell'ordine. L'uomo, armato, a volto coperto con un complice, ha fatto irruzione  in una pizzeria di via Madonna del Pantano a Giugliano in Campania, pretendendo l'incasso.

Il proprietario e un dipendente del locale si sono opposti e dopo una colluttazione hanno disarmato e bloccato il 38enne, che è stato poi tratto in arresto dai carabinieri. Il complice è riuscito invece a darsi alla fuga. Sequestrate le pistole sceniche prive del tappo rosso e una moto.

"Come sicuramente tutti saprete, ieri abbiamo avuto uno spiacevole inconveniente. Ci scusiamo con tutti i clienti che non hanno ricevuto il proprio ordine o per chi non è riuscito a mettersi in contatto con noi. Anche per chi aveva già pagato la propria cena, verrà rimborsato nei prossimi giorni. La nostra attività è momentaneamente sospesa. Verrete avvisati non appena torneremo operativi". E' il post pubblicato sulla pagina Facebook del locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento