Rapinò un autocarro con bottino da 60mila euro: arrestato

In manette un 60enne di Ottaviano. L'uomo mise a segno una rapina a mano armata lo scorso dicembre a Casoria

Mise a segno una rapina con un bottino del valore di 60mila euro. È finito in manette un 60enne di Ottaviano arrestato questa mattina dai carabinieri della compagnia di Nola su ordine del Gip del tribunale di Napoli Nord. L'accusa ai suoi danni è quella di rapina aggravata. I fatti che gli vengono contestati risalgono allo scorso 12 dicembre quando assaltò un camion all'uscita “Casoria” dell'autostrada A1.

Armato di pistola riuscì a rubare il carico composto da casse di lievito di birra per un valore commerciale di 60mila euro. Il semirimorchio venne poi ritrovato a Tufino. Dopo le indagini della procura di Napoli Nord, grazie alle intercettazioni ed ai pedinamenti si è arrivati all'identificazione del 60enne che adesso è stato portato in carcere. Lì attenderà l'interrogatorio di garanzia del Gip.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Tweet su Coronavirus e colera, Borrelli e Simioli: "Abbiamo deciso di denunciare Feltri"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

Torna su
NapoliToday è in caricamento