Rapinano furgone portavalori: rubate casse di sigarette per un valore di 100mila euro

I rapinatori sono stati immediatamente accerchiati e catturati dagli agenti della sezione antirapina

Avevano appena messo a segno una rapina nei confronti di un furgone portavalori, ma sono stati subito bloccati dagli agenti della sezione antirapina della Squadra Mobile partenopea. Un 53enne ed un 52enne di Casavatore e due napoletani di 50 e 59 anni, sono i quattro pregiudicati per i quali si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.

Il gruppo criminale, dopo essersi riunito in un deposito di Arzano, a bordo di un’auto rubata e di un furgone, ha consumato la rapina, asportando numerosissime casse di sigarette dei Monopoli di Stato, per un valore di oltre 100.000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I rapinatori sono stati immediatamente accerchiati e catturati dagli agenti della sezione antirapina, che alle prime luci dell’alba ne hanno seguito i movimenti per poi coglierli in flagranza di reato. Numerose le rapine consumate in questo capoluogo e provincia in danno di furgoni che trasportano tabacchi e valori bollati ad opera dei gruppi organizzati e con l’uso di armi da fuoco e da guerra: le attività di indagine sono ora finalizzate ad accertare se tali rapine, caratterizzate dallo stesso modus operandi, siano riconducibili agli stessi soggetti. I quattro al momento dovranno rispondere di rapina pluriaggravata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento