Punta la pistola al volto della commerciante per farsi consegnare due pacchi di merendine

La rapina è avvenuta a Frattaminore. Il cinquantenne di Sant'Antimo - già noto alle forze dell'ordine - è stato arrestato. Si è fatto consegnare 10 euro e due pacchi di merendine

Ha puntato una pistola contro la titolare di un emporio di Via Viggiano a Frattaminore e si è fatto consegnare 10 euro e due pacchi di merendine. La vittima ha immediatamente allertato i carabinieri della stazione di Frattamaggiore che hanno rintracciato il rapinatore pochi minuti dopo.

A finire in manette per rapina aggravata C.I., un 50enne di Sant’Antimo già noto alle forze dell'ordine. Sequestrata la pistola utilizzata, una replica in metallo priva del tappo rosso.

Il 50enne è ora ai domiciliari in attesa di giudizio.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy: ecco dove acquistarle scontate

  • Scende dall'auto e si lancia nel vuoto dal ponte dei suicidi: muore 71enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento