"Silenzio e fuori i soldi altrimenti saltiamo in aria": 69enne rapinatore condannato

Entrò con un foglio nell'ufficio postale del suo paese - Francavilla al Mare, provincia di Chieti - e si fece consegnare 700 euro facendo credere di essere pronto a far esplodere una bomba

(foto di repertorio)

Un 69enne di Napoli, residente a Francavilla al Mare (provincia di Chieti) è stato condannato a un anno e 10 mesi di reclusione per una rapina avvenuta a marzo. L'uomo era entrato nell'ufficio postale del suo paese e aveva mostrato a un'addetta alle casse un foglio sul quale c'era scritto "Silenzio e collaborazione questa è una rapina, fuori i soldi alla svelta altrimenti saltiamo tutti in aria". In mano l'uomo aveva un involucro con fili elettrici e un tasto rosso, presumibilmente collegato a un congegno esplosivo. 

L'addetta consegnava all'uomo poco meno di 700 euro, ma il 69enne veniva poi fermato da un cliente e arrestato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento