"Silenzio e fuori i soldi altrimenti saltiamo in aria": 69enne rapinatore condannato

Entrò con un foglio nell'ufficio postale del suo paese - Francavilla al Mare, provincia di Chieti - e si fece consegnare 700 euro facendo credere di essere pronto a far esplodere una bomba

(foto di repertorio)

Un 69enne di Napoli, residente a Francavilla al Mare (provincia di Chieti) è stato condannato a un anno e 10 mesi di reclusione per una rapina avvenuta a marzo. L'uomo era entrato nell'ufficio postale del suo paese e aveva mostrato a un'addetta alle casse un foglio sul quale c'era scritto "Silenzio e collaborazione questa è una rapina, fuori i soldi alla svelta altrimenti saltiamo tutti in aria". In mano l'uomo aveva un involucro con fili elettrici e un tasto rosso, presumibilmente collegato a un congegno esplosivo. 

L'addetta consegnava all'uomo poco meno di 700 euro, ma il 69enne veniva poi fermato da un cliente e arrestato. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rissa in una discoteca in Spagna, giovane in grave condizioni. Napoletani in manette

  • Notizie SSC Napoli

    Serie A, il Napoli chiude il campionato a bocca asciutta: 3-2 a Bologna

  • Incidenti stradali

    Incidente in moto per lo speaker del San Paolo Decibel Bellini: "Sto bene, tranquilli"

  • Cronaca

    Emozione per il varo della nave Trieste a Castellammare, presente anche il Presidente Mattarella

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Elezioni Europee 2019: tutte le liste e i candidati Italia Meridionale

  • Tangenziale, tir si ribalta: code per 7 km

  • Upas, Davide Devenuto (Andrea) potrebbe lasciare la soap: "Non è semplice..."

  • "Portiamo Messi al Napoli. Tu la trattativa e io gli sponsor": l'invito del manager a De Laurentiis

  • Dramma in strada: ragazzo muore davanti agli occhi dei passanti

Torna su
NapoliToday è in caricamento