Tentano di rapinare passante: fermati due extracomunitari

Minacciandolo con un coltello

Due algerini di 26 e 22 anni, già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e sottoposti all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, sono stati tratti in arresto per tentata rapina dai carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli.

Poco prima di mezzanotte hanno adocchiato un 26enne di Casoria che stava percorrendo a piedi via Colletta poi lo hanno avvicinato e minacciato con un coltello per impossessarsi del portafogli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Li hanno però notati i militari, che li hanno inseguiti e bloccati. I due sono stati perquisiti e trovati in possesso del telefono cellulare rubato a una ragazza il 22 maggio. I carabinieri l’hanno contattata e le hanno restituito lo smartphone. Gli arrestati sono stati condotti in caserma e, dopo le formalità, tradotti in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Lutto in Prefettura, muore 65enne nel giorno del suo compleanno

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento