Aggrediscono mamma con bambini per rubarle il telefono: arrestati due rapinatori

Si tratta di due cittadini di nazionalità gambiana di 19 e 27 anni. Prima hanno cercato di sfilare il telefono mentre la mamma accudiva uno dei due figli, poi, quando la donna se ne è accorta, l'hanno colpita con un calcio

Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno arrestato due gambiani di 19 e 27 anni per il reato di tentata rapina impropria in concorso tra loro. 

I poliziotti, durante il controllo del territorio transitando in Via Marvasi angolo Corso Umberto, hanno udito le urla di una donna che indicava due giovani di colore che si allontanavano di corsa alla vista della volante in direzione di Corso Garibaldi.

Gli agenti unitamente ad un’altra pattuglia, prontamente intervenuta, hanno bloccato i due. La Polizia ha accertato che pochi istanti prima del loro intervento i due extracomunitari, approfittando della distrazione della vittima, intenta ad accudire uno dei due bambini che erano con lei, le avevano sfilato il cellullare dalla tasca posteriore dei pantaloni e lo nascondevano a vicenda.

La donna si è immediatamente resa conto del furto tanto da affrontare i due giovani; uno dei due le ha sferrato un calcio sperando di riuscire a scappare prima che la donna riuscisse a riprendersi il telefonino, cosa che invece le è riuscita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due giovani sono stati arrestati.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento