Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Mercato / Corso Arnaldo Lucci

Corso Arnaldo Lucci, donna incinta presa a calci per rapina

L'autore dell'aggressione, un 17enne di nazionalità gambiana, è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di tentata rapina aggravata

I Carabinieri della compagnia Stella e del reggimento Campania, insieme a soldati impiegati nel servizio "Strade sicure" hanno tratto in arresto per tentata rapina aggravata un 17enne di nazionalità gambiana, in Italia senza fissa dimora.

Gli operanti, giunti sul Corso Arnaldo Lucci hanno notato il minorenne, che dopo avere aggredito a calci e pugni una nigeriana 21enne, stava tentando di rapinarla usando una pistola.

I militari del reggimento Campania sono intervenuti immediatamente coadiuvati dal contingente dell’esercito e sono riusciti a bloccare e trarre in arresto il malvivente.

La giovane vittima, in stato di gravidanza, è stata accompagnata all’ospedale “Loreto Mare”, dove i medici le hanno riscontrato “contusioni ed  ecchimosi al braccio sinistro”, ricoverandola in osservazione.

L’arrestato è stato portato nel Centro di prima accoglienza di viale Colli Aminei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Arnaldo Lucci, donna incinta presa a calci per rapina
NapoliToday è in caricamento