Rapina in corso Garibaldi, tre extracomunitari contro un sessantenne

I tre hanno aggredito l'uomo e gli hanno sottratto il portafogli. Inseguiti dal nucleo radiomobile dei Carabinieri, i tre hanno preso a calci e pugni i militari prima di essere bloccati e arrestati

Un 60enne di San Giorgio a Cremano ieri sera si trovava sul Corso Garibaldi. L'uomo è stato notato da tre cittadini extracomunitari e accerchiato. H.B.A., 26enne di origine algerina, K.D., 40enne tunisino e M.M, 26enne libanese, tutti non in regola con le norme sull’immigrazione, senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, lo hanno strattonato e privato del portafogli per poi darsi alla fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una pattuglia di carabinieri motociclisti del nucleo radiomobile di Napoli percorreva Corso Garibaldi proprio in quegli istanti: i militari sono piombati addosso ai tre e li hanno bloccati. I malfattori hanno tentato di garantirsi la fuga aggredendo i militari con spintoni, calci e pugni ma sono stati immobilizzati e tratti in arresto per rapina impropria. Dopo le formalità sono stati tradotti in carcere. La vittima ha avuto indietro il proprio portafogli contenete 40 euro e documenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento