Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rapinatori seguono la vittima dal centro storico al corso Lucci, poi entrano in azione (VIDEO)

 

Hanno seguito la vittima designata, un turista inglese, dal centro storico fino a un punto di corso Arnaldo Lucci che ritenevano adatto all'azione: a quel punto hanno scaraventato la vittima al suolo e gli hanno rubato l'orologio (un Rolex del valore di 10mila euro), scappando poi in motorino. E' il racconto della rapina avvenuta lo scorso 20 luglio sul corso Arnaldo Lucci, che costeggia la stazione centrale. Il turista (che era a Napoli per un meeting degli operatori delle basi NATO d'Europa) riportò, in quell'occasione, anche una ferita lacero contusa alla testa, suturata con tre punti. 

L’attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli ha ricostruito le fasi antecedenti e successive al reato, delineando il modus operandi dei presunti rapinatori che hanno seguito la vittima per circa 20 minuti in attesa del momento propizio per agire. Il turista fu individuato nel centro storico e pedinato fino al Corso Arnaldo Lucci. Oggi i due autori della rapina sono stati arrestati e posti ai domiciliari: si tratta di un 29enne e di un 24enne, entrambi napoletani, accusati di rapina aggravata e lesioni aggravate.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento