Immobilizzarono un anziano in casa durante una rapina: due arresti

Accusati per i reati di rapina e lesioni personali in concorso ai danni di due anziani

Ordinanza applicativa delle misura cautelare personale della custodia in carcere emessa dal Tribunale di Nola nei confronti di due persone di nazionalità georgiana perché ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di rapina e lesioni personali in concorso e pluriaggravati commessi ai danni di due anziani coniugi 80enni all' interno della propria abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I provvedimenti giudiziari scaturiscono da una complessa attività di indagine diretta e coordinata dalla Procura di Nola che ha, in particolare, consentito di: - ricostruire nel dettaglio i ruoli di ciascuno degli indagati nell'esecuzione della efferata e premeditata azione delittuosa (in particolare quello di ideatrice. esecutore e basista), nel corso della quale una delle vittime era stata immobilizzata mediante l'uso di fascette di plastica e immotivatamente percossa con inusitata violenza, nonostante non avesse posto in essere alcun tentativo di difesa; - acquisire elementi probatori in ordine alle responsabilità dei predetti nella commissione del fatto reato; - sottoporre gli indagati a  Napoli e Bari presso l'aeroporto internazionale "Karo/ Wojty/a", a fermo di indiziato di delitto, scongiurando, quindi, il concreto pericolo di fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Lutto in Prefettura, muore 65enne nel giorno del suo compleanno

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento