rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca Castellammare di stabia

Rapina in Circum: tre giovani in manette

Arrestati tre ragazzi stabiesi per la rapina dello scorso San Valentino. Ad incastrarli sono state le telecamere di sorveglianza

Avevano rapinato due giovani all'interno della stazione della Circumvesuviana di Castellammare di Stabia. Una piccola cifra e per questo speravano di farla franca. Non avevano fatto i conti con le telecamere della stazione e con il fatto che i due malcapitati hanno scelto di denunciarli. Finiscono in manette tre ragazzi tra i 23 e i 25 anni per la rapina dello scorso 14 febbraio. Gli agenti del commissariato di Castellammare di Stabia hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Torre Annunziata ai danni di F.E. di 25 anni, N.G. e B.M. di 23 anni. I primi due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari per mentre il terzo al divieto di dimora a Castellammare. I tre giovani sono stati incastrati dopo la denuncia delle due vittime a cui lo scorso inverno hanno sottratto 25 euro.

Era tutto quello che le vittime avevano addosso che presero dai loro portafogli e scapparono via. Il tutto venne però registrato dalle telecamere di sorveglianza che hanno permesso agli agenti di ricostruire l'accaduto. I poliziotti hanno anche effettuato una perquisizione a casa degli autori della rapina ritrovando gli stessi vestiti che avevano addosso in quel momento. Con loro agì anche un quarto ragazzo, minorenne, che è stato destinato ad una comunità di recupero dal tribunale dei Minori di Napoli. Diverso sarà l'iter per i tre maggiorenni che dovranno sottoporsi all'interrogatorio di garanzia a breve. Tre dei quattro responsabili avevano precedenti penali per reati simili.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in Circum: tre giovani in manette

NapoliToday è in caricamento