rotate-mobile
Cronaca

Rapina nel centro scommesse, un dipendente respinge i malviventi: spari contro il portone blindato

I malviventi sono poi fuggiti. Indagini per risalire alla loro identità

Questa notte i carabinieri della sezione radiomobile di Castello di Cisterna sono intervenuti in Via Nazionale delle Puglie 376, presso un centro scommesse. Quattro uomini, travisati, due di loro armati di pistola, hanno tentato di entrare all’interno dei locali dell’attività.

Uno dei dipendenti non ha permesso loro di entrare e i due armati hanno esploso due colpi contro il portone blindato. Sono poi fuggiti.

Nessun ferito Indagini in corso per chiarire la dinamica e identificare le persone coinvolte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina nel centro scommesse, un dipendente respinge i malviventi: spari contro il portone blindato

NapoliToday è in caricamento