menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinatori in trasferta: arrestati due napoletani a Piacenza

In manette un 21enne ed un 39enne accusati di voler rapinare il bingo di Borgotrebbia. Erano ospitati dal titolare di due pizzerie

Si stavano apprestando a rapinare il bingo di Borgotrebbia in provincia di Piacenza quando sono stati arrestati dagli agenti della Squadra mobile piacentina e dai colleghi di Reggio Emilia. In manette due napoletani in trasferta accusati di star organizzando un colpo nella sala giochi della cittadina. Di 21 e 39 anni, erano arrivati in città lunedì ed erano stati ospitati da un 30enne titolare nella cittadina di due pizzerie. L'abitazione era a pochi passi dal bingo, presunto obiettivo della rapina.

Gli agenti hanno fatto irruzione nella casa ed hanno trovato due pistole giocattolo, di cui una modificata per sparare, una mazza di legno, guanti ed una placchetta simile a quella utilizzata dalla polizia. I due sono stati arrestati poco dopo le 13 all'uscita dal Mc Donald's sull'area di servizio autostradale. L'accusa è di evasione per il 21enne, stava scontando una condanna per droga ai domiciliari, mentre per il 39enne di possesso d'arma alterata e favoreggiamento personale. Stessa accusa anche per il proprietario dell'abitazione e per la sua compagna.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento