rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Pozzuoli

Rapinano bici ad un giovane e poi lo seguono fino all'interno della caserma dei Carabinieri

Volevano convincerlo a non denunciarli

Lo hanno accerchiato e poi minacciato. Volevano la sua bici elettrica subito, senza discutere. Un 32enne e un 26enne si sono allontanati con la bici di un giovane ma non sono fuggiti. Hanno seguito la vittima, decisa a presentare immediatamente denuncia. L’hanno fatto fino alla stazione dei Carabinieri di Pozzuoli, probabilmente per persuaderla o intimidirla. Non si sono limitati a questo. L‘hanno seguito fino all’interno, provando anche a spiegare ai militari di non essere coinvolti nella rapina.

Ma le manette sono scattate immediatamente. Entrambi sono stati ristretti ai domiciliari, in attesa di giudizio e la bici è tornata nelle mani del legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano bici ad un giovane e poi lo seguono fino all'interno della caserma dei Carabinieri

NapoliToday è in caricamento