Rapina in autogrill: un arresto nel Parco Penniniello

Rubato l'incasso di 580 euro

Ieri mattina gli agenti del commissariato di Torre Annunziata hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 32enne napoletano con precedenti di polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è gravemente indiziato in ordine ad una rapina aggravata commessa lo scorso 19 dicembre all’autogrill “Torre Annunziata Ovest” dell’Autostrada A3; nell'occasione, due uomini armati di pistola avevano rubato l'incasso di 580 euro. Le indagini, partite dalle indicazioni fornite dalle vittime e dalla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza della struttura, hanno consentito di raccogliere elementi nei confronti del 32enne che, rintracciato e catturato nella sua abitazione al Parco Penniniello a Torre Annunziata, è stato anche denunciato perché trovato in possesso di materiale balistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento