Rapine a due agricoltori in poche ore: in manette due 42enni

Agirono nelle campagne dell'agro-acerrano usando uno scooter per scappare. Uno dei due si è nascosto sotto al letto per sfuggire alla cattura

I carabinieri della stazione di Acerra hanno dato esecuzione a due ordinanze di custodia cautelare per rapina e tentata rapina nei confronti di due 42enni del luogo. I militari hanno fatto luce su due “colpi” (uno tentato e l’altro portato a segno), perpetrati il 5 giugno nel giro di poche ore, nei confronti di inermi contadini in zone rurali dell’agro-acerrano. Dalle indagini, coordinate dalla procura di Nola, è emerso anche che i due si sono mossi su uno scooter ed hanno agito armati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Determinanti, infatti, per la positiva conclusione delle indagini, sono stati i dettagli che le vittime ricordavano e che hanno riferito ai carabinieri, come alcune cifre della targa. Durate le fasi dell’arresto uno dei soggetti, rintracciato a casa, ha provato a farla franca in maniera goffa provando a nascondersi vanamente sotto al letto. Entrambi gli arrestati sono ora in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

Torna su
NapoliToday è in caricamento