Raffica di colpi di pistola contro un'auto a Torre Annunziata: 17 proiettili

Nel mirino la vettura di proprietà della moglie di un esponente di una nota famiglia che sarebbe legata ad ambienti criminali

Raffica di colpi di pistola, probabilmente a scopo intimidatorio, contro un'automobile parcheggiata a Torre Annunziata. I poliziotti hanno trovato 12 bossoli a terra e cinque conficcati nell'auto. Diciassette colpi contro la vettura che sarebbe di proprietà della moglie di uno degli elementi di spicco di una nota famiglia riconducibile ad ambienti criminali torresi. Gli inquirenti seguono anche la pista del movente per futili motivi (magari dopo una lite). La donna - come riportato dal Fatto Vesuviano - sostiene di non aver ricevuto minacce in passato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • L'avventura di Ciro Di Maio: "Mio padre ha lasciato il clan, ora io sono un imprenditore di successo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento